MRI

Quanto ripara dal freddo una porta rapida?

Le porte rapide assicurano una perfetta soluzione per la divisione di un ambiente caratterizzato da una bassa temperatura con uno dalla temperatura maggiore.

Caratteristiche:

Considerando la velocità di apertura e chiusura della porta, ma anche le proprietà del manto, caratterizzato da un doppio telo in tessuto antistrappo, il quale contrasta la formazione di brina e ghiaccio, risulta possibile mantenere una temperatura adeguata all’interno dell’ambiente.

Programmazione:

La porta rapida può essere programmata allo scopo di aprirsi in maniera automatica ogni 20-25 minuti per evitare l’indesiderata formazione del già citato ghiaccio e della condensa. Grazie alle sue elevate capacità di isolamento termico, la porta rapida è ideale per ambienti interni (es. magazzini con temperature fino a -30°C), tuttavia presenta anche una velocità di apertura notevole (1 m/s) ed è fornita di un telaio riscaldato per facilitare lo scorrimento della porta.

Impiego:

Le porte rapide per basse temperature sono ideali per i magazzini a temperatura controllata. Esse hanno una guida in polizene riscaldata, il telo in pvc coibentato, la piastra di riscaldamento ed un sistema di guarnizioni per la tenuta all’aria. Le porte rapide per basse temperature inoltre evitano i problemi di condensa, ghiaccio o brina sul telo, che rimane raccolto nel tamburo una volta che la cella è a riposo.

Le porte rapide a basse temperature sono la soluzione ideale per tutte quelle realtà che operano nel settore agroalimentare, farmaceutico, florovivaistico, enologico, GDO e nella macellazione delle carni.

Contatta il team

Qui, per te.

Lasciaci il tuo numero di telefono, verrai ricontattato al più presto dai nostri tecnici specializzati.

DATA